Alla ricerca dell’ortografia

Di ortografia del piacentino si parlerà questo fine settimana nel secondo e ultimo di due incontri sul dialetto che si terranno a Piacenza nella Sala Panini di palazzo Galli.

Si inizierà alle 18 di venerdì 5 con il convegno dal titolo “Lingua o dialetto”, durante il quale i relatori Luigi Paraboschi e Andrea Bergonzi prenderanno in esame la storia della nostra variante linguistica emiliana e gli studi fino ad ora condotti su di essa.

Ma è sabato 6, sempre alla stessa ora, che si entrerà nel vivo di uno spinoso argomento che spesso tiene banco sui social network non senza scaldare gli animi: l’ortografia. Nel corso di “Leggere e scrivere il piacentino” i due relatori, che hanno perfezionato l’Ortografia piacentina unificata, approfondiranno appunto questo aspetto indispensabile per ridare dignità al bistrattato dialetto. Ai partecipanti, che dovranno segnalare la propria presenza secondo le modalità indicate nella locandina sotto riportata, sarà distribuita una copia del Prontuario ortografico piacentino.

Locandina di "Stati generali dei dialetti - Studi in onore di Guido Tammi"

La locandina dei due convegni sul dialetto piacentino ospitati a palazzo Galli a Piacenza.

 

Menu mäl ca sum piaṡintëin

Anca sa v’interesa mia al balon e si mia tifuṡ dal Piaṡëinsa, a sum sicür ca cul cartél ché al mëtarà d’acordi tüt.
L’uriginäl l’era stä invintä dal gueran britanic in dal 1939, a l’inisi d’la seconda guera mundiäla, e al dṡiva: “Keep calm and carry on” (Stì chiet/cälam e tirì inans). Al g’äva da ves una manera par incuragiä la gint a andä mia ṡu d’ muräl sa i tudësch i arìsan bumbardä la Gran Bretagna, ma ala fëin i n’ l’han mia mäi stampä e dat via. Po l’é saltä föra in dal 2000 e in dal 2012 i han tacä a druäl par fä püblicitä a un sagàt ad roba diversa. Poc ala vota, cun i social network, a l’é dvintä una mania in s’la red. Al dé d’incö i s’ pölan catä di sid web in dua i s’ mudifican i culur e la scrita par scriv di mesag’ persunaliṡa. Tant cmé cust ché di tifus dal Piace.

 

Menu mäl ca sum piasintëin

Menu mäl ca sum piasintëin