Arvëdas, prufesur

Immagine del professor Luigi Paraboschi in una conferenza

Luigi Paraboschi, ultimo studioso del dialetto piacentino. Foto: Piacenza Sera.

Oggi noi piacentini abbiamo perso un po’ della nostra cultura. Si è infatti spento questa mattina il professor Luigi Paraboschi, depositario della tradizione piacentina e massimo studioso del nostro idioma locale. Con lui se ne va un tesoro di preziose conoscenze che ricompongono la nostra storia attraverso i vocaboli, i proverbi e le espressioni idiomatiche del dialetto piacentino, le preghiere nella lingua dei nostri avi, la toponomastica del nostro territorio e l’onomastica dell’Emilia Romagna. Inestimabili frammenti di piacentinità  in parte salvati dall’oblio grazie alla sua opera e che meritano di essere custoditi per sempre.

Autore di vari testi riguardanti il dialetto piacentino e la cultura piacentina, solo poche settimane fa, insieme ad Andrea Bergonzi, Paraboschi aveva dato alle stampe il suo ultimo libro, “Prontuario ortografico piacentino”. Era infatti un grande divulgatore di  quel nostro piccolo mondo ormai prossimo al tramonto come fondatore della rivista di cultura locale l’Urtiga, docente dei corsi di dialetto e cultura piacentini organizzati dalla Famiglia Piasinteina – della quale era membro – e relatore di tanti convegni ai quali era invitato. Un patrimonio che ora sarà quasi impossibile trasmettere ai più giovani, ai curiosi e a chi vuole conoscere le nostre più profonde radici.

I cittadini di Piacenza e provincia gli sono debitoriper aver riconsegnato loro una ricchezza di incalcolabile valore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...