La bigàta

La bigàta (plurale il bigàt) in dialetto piacentino è il bruco peloso, la larva della processionaria e di altri lepidotteri (al bigàt invece è il baco da seta, plurale i bigàt).

Immagine che ritrae tre bruchi di processionaria in fila.

Larve di processionaria in fila indiana, dette “il bigàt” o “il gat” in dialetto piacentino. I bachi da seta si chiamano invece “i bigàt”. Fonte: web.

In particolare, la processionaria è un’innocua falena, così chiamata per l’abitudine delle sue larve di muoversi l’una dietro all’altra, formando così una sorta di processione. Innocua almeno quando si trova in quello stato della sua evoluzione. Nella sua fase larvale (talvolta nota come “gatta pelosa“), invece, è distruttiva per i pini, gli abeti e i larici che infesta. Può essere inoltre anche pericolosa per uomini e animali a causa dei suoi peli irritanti.  Il vocabolario piacentino-italiano di monsignor Tammi riporta però gata con il significato di: “bruco; insetto che distrugge la foglia delle piante; è la larva delle falene che hanno come caratteregenerico la pelosità totale o parziale”. Supponiamo che con i nomi di bigàta e gata ci si riferisse quindi a più specie di bruchi di falene, ma anche farfalle contraddistinti da peluria.

Immagine di un bruco di fegea al suolo.

Bruco di fegea (bigatta/gata dal pret). Fonte: web.

Una di esse è la fegea, che nel nostro dialetto è chiamata pret a causa del colore delle ali che ricordano l’abito talare di un parroco.

Secondo una forma di superstizione diffusa in certe zone del Piacentino, bisognava tirarsi i capelli (tiräs i cavì) quando ci si imbatteva in una “bigàta” per scongiurare che l’insetto potesse trasmettere la febbre (la freva).Tirat i cavì che sinò la t’ fa vegn la freva” dicevano le nostre nonne in alcune zone della provincia di Piacenza.

Immagine di una processionaria su una foglia. fonte: web.

Una processionaria.

Immagine di una fegea posata su un fiore.

Una fegea (un pret). Fonte: web.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...